POVERA ITALIA

POVERA  ITALIA

 

 

Ormai ciò che accade nella nostra bella Italia non mi fa meravigliare più di tanto.
Non so quanto possa essere consolante …….. alcuni esempi di ‘civiltà’ che contraddistinguono la nostra Nazione.

L’Italia è il paese che vanta un nutrito numero di presenze di froci all’interno del Governo. E’ l’Italia dei travestiti che siedono negli scranni di Montecitorio; è l’Italia dei Caruso, ‘bravissimo’ no global che contribuisce a decretare leggi per cittadini come me e lei; è l’Italia della Sgrena, che apostrofò il povero Quattrocchi dopo la sua morte come un mercenario (dimenticandosi che lei, per simile vicenda, ha avuto maggiore fortuna ma che è stata la causa della morte di un emerito funzionario di Polizia impallinato per proteggerla); è l’Italia della droga (a quanto pare anche in Parlamento); é l’Italia dei DICO; è l’Italia che consente agli ubriaconi e ai tossicodipendenti di mettersi al volante di una automobile e uccidere poveri pedoni (l’ultima ieri, una bimba di tre mesi; tanto sanno che in carcere non ci andranno mai…o se ci vanno il giorno dopo escono pronti per uccidere ancora).

E’ l’Italia che dedica un’aula del Senato ad un no global (Carlo Giuliani), il quale, poveretto, non è riuscito nell’impresa di massacrare a colpi di estintore un carabiniere durante i fatti del G8 di Genova. E per ‘premiarlo’ gli si dedica un’aula del Senato….povera Italia.

 

 

 

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.