PLAUSO da MONTALBANO – FRAGAPANI – CUSUMANO – ZAMBUTO – LUMIA – FONTANA – CUFFARO – VIZZINI – ALFANO ‘OPERAZIONE SICANIA 2’

 
 
 
 

 

 

MAFIA: MONTALBANO (SD), BRILLANTE OPERAZIONE AD AGRIGENTO

 

(ANSA) – PALERMO, 12 LUG – ”Esprimo il mio apprezzamento ed
il mio plauso ai Carabinieri di Agrigento e alla Dda palermitana
per la brillante operazione, denominata Sicania 2, che questa
mattina ha portato all’arresto di diversi esponenti delle cosche
mafiose dell’agrigentino”. Lo dice il sen. Accursio Montalbano
(SD). ”Grazie all’impegno costante della Dda – aggiunge – e
delle forze dell’ordine e all’apporto dei collaboratori di
giustizia lo Stato in Sicilia continua la sua azione di
contrasto al fenomeno mafioso e alla criminalita’ organizzata.
Con l’operazione di questa mattina si porta a compimento il
brillante lavoro iniziato nel maggio dello scorso anno con
l’operazione Sicania I”.(ANSA).

     FK
12-LUG-07 19:21 NNNN

 
 
13/07/2007 12:28 – Cronaca – Agrigento
 

Il Presidente Provinciale di Alleanza Nazionale Avv. Giuseppe Fragapani esprime grande soddisfazione per i risultati dell’operazione antimafia della DDA portata a termine dai Carabinieri del Reparto Operativo di Agrigento e delle Compagnie di Canicattì ed Agrigento, e che ha permesso l’arresto di dieci persone legate alla mafia.
Il contrasto alla criminalità mafiosa passa anche da questi importanti momenti di repressione che restituiscono fiducia ai cittadini e che danno il senso della presenza dello Stato’.
 
 
Agrigentoweb NEWS

13 / 07 / 2007 – 8.17.22

 

CRONACA
Sicania 2. Cusumano: ‘L’attenzione dello Stato è sempre alta’

 

 Il Senatore Nuccio Cusumano, Presidente della Commissione Agricoltura e Pesca del Senato, si compiace con le forze dell’ordine per la brillante operazione antimafia condotta dai Carabinieri e denominata ‘Sicania II’, che ha inferto un duro colpo alle famiglie che compongono l’organizzazione mafiosa in provincia di Agrigento.

‘Un plauso ai Carabinieri del Comando provinciale guidati dal Colonnello Rodolfo Passero – sottolinea il Senatore Cusumano – una conferma dell’impegno con cui tutte le forze dell’ordine della nostra provincia operano in favore della legalità e nella lotta sinergica contro la criminalità organizzata’.
‘Si tratta dell’ennesima operazione antimafia – ha aggiunto Cusumano – segno che l’attenzione è sempre alta e c’è nelle forze dell’ordine e nella magistratura la consapevolezza di avere gli strumenti necessari per debellare l’illegalità e riportare la serenità tra la popolazione e tra gli imprenditori agrigentini’.

 
 
Agrigentoweb NEWS

CRONACA
Sicania 2: le reazioni


 

 

Numerosi sono gli interventi di congratulazione a favore dei Carabinieri di Agrigento e della Direzione distrettuale antimafia di Palermo in riferimento all’ Operazione Sicania 2. Plaudono il presidente della Provincia Enzo Fontana, il sindaco di Agrigento, Marco Zambuto, ed il presidente della Regione, Cuffaro, che afferma: ‘’ colpire le famiglie mafiose rappresenta il modo migliore per contrastare la malapianta della criminalita’ siciliana. L’ operazione Sicania 2 – sottolinea Cuffaro – e’ la conferma di un lavoro investigativo lungo e costante finalizzato a rendere la Sicilia sempre piu’ libera dalle ramificazioni mafiose che ne rallentano lo sviluppo ‘’. Congratulazioni e soddisfazione esprime anche Confindustria di Agrigento, tramite il presidente Giuseppe Catanzaro, il quale ribadisce che ‘’ solo l’impresa libera da condizionamenti e’ capace di generare occupazione e benessere sociale. Ecco la sfida che interessa le nostre comunita’, che non possono essere condizionate da pochi che non intendono riconoscere le regole dello Stato ‘’ – conclude Catanzaro. (A.Ruoppolo)

 

 
 Cronaca – Agrigento

 
 
Il presidente della Provincia di Agrigento, Vincenzo Fontana, esprime soddisfazione per i risultati dell
‘operazione antimafia della Dia portata a termine dai carabinieri e che ha permesso di arrestare dieci persone legate alla mafia. ‘E’ la conferma della presenza dello Stato – dice Fontana – e dell’impegno di investigatori e magistrati per liberare il nostro territorio dalla criminalita’. Considero questo risultato, senza nulla togliere agli altri validissimi magistrati che hanno lavorato all’operazione Sicania II, l’ultimo, prezioso regalo della dottoressa Anna Maria Palma, che prima del suo trasferimento a Roma aveva gia’ assestato duri colpi alle famiglie mafiose della nostra provincia. Ovviamente mi congratulo con la dottoressa Palma ma anche con i sostituti procuratori De Robbio e Fulantelli, e ovviamente con il comandante provinciale dei Carabinieri Colonnello Rodolfo Passaro e i comandanti delle compagnie di Canicatti’ e Agrigento per lo straordinario risultato ottenuto. L’operazione – conclude Fontana – rende giustizia ad un territorio abitato da persone per bene, che vuole crescere e pretende un futuro migliore per i propri figli, e che trova proprio nella criminalita’ organizzata un freno alle proprie ambizioni. Lo sviluppo socio economico non puo’ prescindere dall’estirpazione della mafia, che deprime la voglia di crescita del territorio, e dalla piena luce su delitti efferati che screditano un’intera provincia. Ringrazio a nome mio e della Giunta provinciale l’impegno dello Stato, certo che non verranno mai deluse le attese di quanti sperano in un futuro migliore’.
Giovanni Siracusa
 
 
12/07/2007 18:19 – Cronaca – Agrigento
 
 
 
‘Un’importante e brillante operazione che conferma la grande professionalita’ e competenza della Direzione distrettuale antimafia di Palermo e dei componenti dell’Arma dei carabinieri del Comando provinciale di Agrigento, che continuano ad infierire duri colpi a Cosa nostra in un territorio duramente segnato da una devastante presenza delle organizzazioni criminali’. Cosi’ il vicepresidente della Commissione parlamentare Antimafia, il deputato dei Ds Giuseppe Lumia, commenta l’operazione ‘Sicania 2’ che ha colpito le cosche mafiose operanti a Santa Elisabetta, Raffadali, Sant’Angelo Muxaro, Racalmuto e Grotte. ‘E’ chiaro – aggiunge il diessino – che la sola azione repressiva non puo’ bastare per liberare le forze sane e produttive di un territorio ricco di potenzialita’ e di talenti come quello agrigentino. Occorre, infatti, che anche la politica e tutte le realta’ produttive e d’impresa facciano davvero la propria parte’.
 
Giovanni Siracusa

 
 
12/07/2007 15:32 – Cronaca – Agrigento
 

‘E’ stato inferto un ennesimo e pesante colpo alla mafia con il successo dell’operazione Sicania II, condotta magistralmente dai carabinieri del reparto operativo di Agrigento e delle compagnie di Canicattì e dello stesso capoluogo’. Lo afferma il coordinatore regionale di Forza Italia, Angelino Alfano.

‘E’ un chiaro segno dell’ottimo livello del controllo del territorio – aggiunge – raggiunto anche grazie alla straordinaria professionalità dimostrata dalle Forze dell’ordine – in particolare del comandante provinciale, colonnello Rodolfo Passaro – impegnate in un’incisiva azione di contrasto al fenomeno mafioso e alla criminalità organizzata’. Per Alfano: ‘Il fronte della sicurezza coinvolge noi tutti, nel rispetto delle specificità dei vari ruoli, per il perseguimento di un obiettivo comune: garantire e potenziare i processi di sviluppo economico e sociale della nostra regione’.

Giovanni Siracusa
 
12/07/2007 15:32 – Cronaca – Agrigento
 

‘Ancora una volta la Direzione distrettuale antimafia di Palermo ed i carabinieri di Agrigento compiono una brillante operazione che colpisce duramente le cosche agrigentine’. Lo dice il senatore Carlo Vizzini – componente della commissione nazionale antimafia commentando l’operazione ‘Sicania2’. ‘Mentre cosa nostra – aggiunge – è alla ricerca di nuovi equilibri è importante che vecchi e nuovi mafiosi sappiano che lo Stato non arretra, non si ferma e continua la lotta fino in fondo. La politica dovrà fornire agli inquirenti nuovi strumenti per confiscare con maggior forza e celerità i patrimoni dei mafiosi, garantire un’accorta vigilanza del regime del carcere duro ed assicurare regole di grande trasparenza nella pubblica amministrazione’.

 

12/07/2007 15:31 – Cronaca – Agrigento
 
 

‘Colpire le famiglie mafiose rappresenta il modo migliore per contrastare la malapianta della criminalita’ siciliana’. Con queste parole il presidente della Regione Siciliana, Salvatore Cuffaro esprime il suo plauso ai magistrati, ai carabinieri di Agrigento e a tutte le forze dell’ordine che hanno condotto l’operazione ‘Sicania II’, che ha portato nell’Agrigentino, all’arresto di 10 persone. ‘Il risultato ottenuto da questa operazione – conclude Cuffaro – e’ la conferma di un lavoro investigativo lungo e costante finalizzato
a rendere la Sicilia sempre piu’ libera dalle ramificazioni mafiose che ne rallentano lo sviluppo’.

 

 

Giovanni Siracusa
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.